COME PULIRE LE PORTE INTERNE


 

Qual è il modo migliore per pulire le porte di casa?

La manutenzione e la pulizia delle porte interne è semplicissima e soprattutto non necessita di prodotti particolari e costosi.

 

Le porte interne sono uno degli elementi che dona carattere all’abitazione. La cura di questi serramenti significa donare loro longevità e bellezza duratura. E, il primo trattamento per donare lucentezza alle nostre porte in legno è la pulizia periodica. La prima cosa da fare è quella togliere la polvere con un panno morbido, eliminando lo sporco più accentuato. Partendo dall’alto e procedendo verso il basso, dopo avere tolta la polvere, si può passare con un panno morbido inumidito in acqua, non utilizzare prodotti solventi. Pulita tutta la superficie della porta, è bene asciugarla con un panno morbido ed osservare se sono rimaste eventuali tracce di sporco, così da procedere ad un’eventuale seconda passata.

Per le porte con vetro va benissimo lo stesso procedimento come per le porte in legno, ma se volete potete utilizzare un detergente apposito per i vetri. Sempre da spruzzare su un panno e passare su tutta la superficie del vetro. Per i vetri satinati si consiglia di detergere bene la parte lucida e passare delicatamente la parte satinata onde evitare aloni.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail