Finestre energeticamente efficienti per minimizzare le spese


Con efficienza energetica si intende la migliore allocazione dell’energia che permette un risparmio energetico, sia dei costi dei consumi di luce e gas sia per il rispetto dell’ambiente.

Gli infissi sono essenziali per poter ridurre significativamente i consumi e migliorare l’efficienza energetica della casa. Infatti, i materiali di qualità scadente creano un ponte tra l’esterno e l’interno e mandano all’aria ogni tentativo di risparmio energetico.

Installare degli infissi ad alta efficienza energetica significa anche aumentare la classe energetica dell’abitazione, il suo valore sul mercato, e migliorare l’isolamento.

Vediamo le tipologie diverse di finestre che permettono di rendere la propria casa ecosostenibile e permettono una tenuta della temperatura interna.

Le finestre efficienti energeticamente

Le finestre efficienti energeticamente sono tipologie di infissi ad alte prestazioni che permettono di realizzare una casa in piena sostenibilità e consentire un ingente risparmio energetico.

Principalmente esistono due tipologie di finestre che permettono l’efficienza energetica:

  • Finestre in PVC
  • Finestre in alluminio

Sono presenti sul mercato anche altri materiali che permettono un isolamento termoacustico, come il legno. Tuttavia PVC e alluminio consentono di non disperdere il calore e hanno una resistenza e durata nel tempo maggiore.

Le finestre in PVC

Le finestre in PVC si sono aggiornate e presentano una tecnologia nuova che porta una serie di vantaggi:

  • Conducibilità termica bassa. Questo è in grado di tenere stabile la temperatura interna e non disperdere il calore all’esterno.
  • Il PVC è impermeabile e resiste al fuoco.
  • Resistenza a sbalzi di temperatura e agenti atmosferici esterni.
  • Alta resistenza. Il materiale resistente permette di durare nel tempo e occorre una manutenzione minore rispetto al legno, risparmiando nel lungo termine.
  • Prezzo inferiore rispetto agli infissi in legno.

Le finestre in alluminio

Anche le finestre in alluminio permettono una solida efficienza energetica, tuttavia occorre la tipologia a taglio termico. I vantaggi offerti dagli infissi in alluminio sono numerosi:

  • La tecnologia a taglio termico garantisce ottime prestazioni di isolamento.
  • Presentano un’elevata resistenza agli agenti atmosferici e si usurano con difficoltà.
  • L’alluminio è riciclabile al 100% e quindi ha la migliore resa di riciclo. Questo rende il materiale ecologico e non dannoso per l’ambiente.
  • L’alluminio è resistente e robusto e contrasta i tentativi di effrazione. Quindi viene garantita un’elevata sicurezza.
  • Sono estremamente personalizzabili: è possibile cambiare il colore, il design e alcuni particolari proprio come si preferisce.

Perché investire sulle finestre

Se si vuole ristrutturare casa o se ne sta costruendo una nuova è opportuno investire sulle finestre efficienti energeticamente e significa non solo risparmiare energia, quindi ridurre i costi sulle bollette, ma anche fare qualcosa per l’ambiente.

Questo permette di rendere la propria abitazione ecofriendly e di elevare il valore immobiliare, grazie alla classe energetica superiore.

In aggiunta, viene migliorata la salubrità degli ambienti giornalieri e quotidianamente si può fare la differenza per interesse personale e per avere meno sull’impronta ecologica. Le spese annuali si ridurranno drasticamente e le emissioni di gas serra saranno minori.

Per avere maggiori informazioni sulla sostenibilità e l’ambiente, visitate Ispra qui.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail