Scale interne moderne: soluzioni per un arredamento minimal


Le scale interne moderne rappresentano un ottimo strumento per caratterizzare i locali, ovviamente secondo canoni stilistici moderni, che tendano il più possibile al minimal. Elementi spesso bistrattati dal punto di vista del design, possono regalare molto in questo senso.

Nell’articolo che segue, indagheremo il rapporto tra scale interne moderne e design, forniremo qualche consiglio per scegliere quelle che si adattano meglio alle proprie esigenze e illustreremo alcuni modelli molto interessanti.

scale interne moderne

Una scala dal design moderno composta da legno e acciaio

Scale interne design: il legame che non ti aspetti

Quello tra scale interne e design è un legame che viene spesso trascurato da chi vuole ristrutturare o arredare un locale. Eppure è un legame forte, quasi evidente. Anche perché…

Le scale interne occupano molto spazio. Può sembrare un particolare da poco, quasi banale, ma è in realtà il centro della questione. La scala è un elemento così visibile, così ingombrante, da interpretare giocoforza un ruolo nella caratterizzazione dei locali. Dunque, incide sul lato dell’arredamento. Ovviamente, il modo in cui incide dipende dal modello, e dal tipo di scelta che è stata fatta (o non è stata fatta) in sede di acquisto.

Sono apprezzate dai designer. Alcuni acquirenti potrebbero ignorare questo fenomeno, certamente perdendo un’occasione per conferire personalità alla propria abitazione. Eppure si tratta di un fenomeno consolidato: le scale interne sono oggetto di design, il fine del lavoro creativo di architetti e artisti. La buona notizia è che questo lavoro, magari sotto forma di varianti semplificate, è a disposizione di tutti. Molti produttori, infatti, fanno riferimento a designer di pregio, e non a meri progettisti, per realizzare le scale interne.

L’offerta è varia. Anche questo è un particolare di cui si tiene poco conto. In commercio ci sono molti modelli, i quali differiscono – anche significativamente – per le linee, i materiali, i colori. Dunque, le possibilità dal punto di vista estetico sono numerose. Sta all’acquirente sfruttarle per caratterizzare i locali, per conferire loro – di concerto con il resto dell’arredamento – una precisa identità. Come? Semplice: scegliendo con accortezza.

Scegliere la scala: alcuni consigli

Se le scale, tutte le scale sono potenzialmente un oggetto di design, e possono giocare un ruolo di primo piano nella composizione dell’arredamento, tutto ciò vale a maggior ragione per le scale interne moderne.

Proprio i modelli più recenti, e che più specificatamente esprimono un senso di modernità, rappresentano un veicolo di caratterizzazione estetica. Soprattutto in ottica minimal, esattamente come avviene nel caso della scelta di porte e finestre moderne.

La domanda a questo punto sorge spontanea. Posta la volontà di caratterizzare in senso minimal la propria abitazione, quale scala interna si dovrebbe acquistare? Per rispondere a questa domanda, possiamo elencare alcuni criteri da seguire in fase di scelta.

scelta scale interne moderne

Forme, colori e materiali sono i criteri sui quali scegliere una scala interna moderna

Le forme. Il minimal è il trionfo dell’essenzialità, della capacità di esprimere sobrietà senza cedere alle lusinghe – pur legittime – dell’approccio classico o retrò. Se vogliamo, è rivisitazione pura del concetto di eleganza. Ovviamente, il tutto si ripercuote sulle forme, anzi sulle linee. Esse, anche e soprattutto se si parla di scale, devono puntare all’essenziale, agendo per sottrazione, togliendo quanto può essere tolto e preferendo la nettezza alla complessità.

I colori. Il minimal punta tantissimo sul colore. Anzi, sul non-colore. Predilige infatti il bianco, in tutte le sue varianti. Può virare al grigio, o addirittura puntare blandamente ai colori primari, purché non siano accesi. Se è vero che il minimal taglia il superfluo, lo fa anche sul fronte del colore. Alle tonalità accese, preferisce nettamente quelle neutre. Ciò vale anche per le scale interne, che quindi dovrebbero essere bianche, grigie, cedendo solo sporadicamente ad altri colori (sempre niente affatto accesi) come il nero.

I materiali. La questione dei materiali è più complessa. Anche perché di base, nel minimal, non ricoprono una importanza capitale, almeno in confronto al colore e alle forme. Gli elementi minimal, quali che siano, prediligono comunque i materiali che non esprimono calore, come l’acciaio o il vetro. Quando si parla di scale interne, la scelta può prestarsi a declinazioni leggermente diverse. Infatti, anche il legno esprime una certa validità, purché laccato (possibilmente di bianco).

Quale scala interna? L’offerta di Allart

Da questo punto di vista, il nostro Showroom offre il meglio per la scelta delle scale interne moderne che si prestano a un arredamento minimal. Le nostre scale interne esprimono standard di qualità (funzionale ed estetica) nettamente superiore alla media.

Di seguito presentiamo alcuni modelli interessati, specificando comunque che il miglior modo di scegliere è verificare l’adeguatezza del prodotto di persona. Dunque, se potete, fate un salto nel nostro showroom di Via Tiburtina.

Fontanot LaFont Lastra

scala fontanot lafont lastra

La LaFont Lastra è una scala moderna in grado di offrire una suggestione ottica affascinante

La LaFont Lastra di Fontanot è una scala interna molto particolare, che nonostante la sua chiara appartenenza al genere minimal tradisce un design molto creativo, quasi d’avanguardia. Lo si evince dalle forme, che pur rimanendo essenziali, esprimono un valore artistico molto raro. D’altronde, la Fontantot LaFont è una scala che si pregia dell’artigianalità, nata dall’estro, oltre che dalle esigenze di funzionalità.

La struttura è a chiocciola, ma ha ben poco di tradizionale. L’alternanza tra la superficie dei gradini, che sono neri, e i sostegni, grigio metallizzato, offrono una suggestione ottica che affascina.

Questa dicotomia si declina anche sul fronte dei materiali, che hanno una duplica anima: legno e acciaio.

Fontanot LaFont Spira

scala moderna lafont spira

LaFont Spira è una scala moderna dal design minimal

La LaFont Spira è un modello che si ispira al modello Lastra. Declina un solo elemento, che però è in grado di cambiare completamente l’aspetto alla scala, accostandola al minimal più puro. Questo elemento è il gradino, che non è più nero e in legno, bensì trasparente e in vetro. Proprio il vetro aggiunge un tocco di eleganza in più, comunque in un contesto, quello minimal, spiccatamente sobrio.

La struttura, proprio come per la Lastra, è a chiocciola, ma profondamente rivisitata nelle linee e, di conseguenza, nell’impatto estetico.

Fontanot LaFont Fascia Layout

scala lafont fascia layout2

Questa scala moderna dalle linee essenziali si accosta anche allo stile industrial

La Fascia Layout di LaFont è una scala che interpreta nella maniera più fedele il concetto di minimal. Le linee sono essenziali fino ai limiti del possibile. Si potrebbe disegnare con due schizzi, con due colpi di mano, e la scala sarebbe comunque riconoscibile. Nella sua semplicità, comunque, e nella preponderanza dell’acciaio, può richiamare vagamente anche lo stile industrial.

Predomina comunque il bianco, mentre la presenza del legno è celata da un eccellente lavoro di laccatura.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail