Tende da interno: i modelli più interessanti


Le tende da interno rappresentano un oggetto di arredamento e allo stesso tempo funzionale, da alcuni considerate come un must, da altri considerate come un qualcosa cui si può rinunciare.

In realtà, è sempre bene valorizzare locali e serramenti con tende da interno. I motivi sono almeno due. In primo luogo, consentono di apportare valore aggiunto sul piano estetico, a prescindere dallo stile e dall’approccio con cui sono state realizzate. Secondariamente, consentono di regolare la quantità di luce solare all’interno delle stanze, senza per questo chiudere serrande e tapparelle. In tal modo, si può garantire all’abitazione e ai locali un adeguato ricambio di aria sempre e comunque.

Tenda da Interno

Come scegliere una tenda da interno

Comprendere i vantaggi connessi alle tende da interno è facile. Più complicato, invece, è sceglierle. L’offerta infatti è abbondante, quasi satura, e allo stesso tempo piuttosto eterogenea. Di seguito elenchiamo alcuni criteri che possono aiutare nella scelta.

La questione della luce

Le tende da interno, lo abbiamo già accennato, consentono di calibrare la quantità di luce da far entrare in una stanza.

La quantità di luce, però, non dipende solo dal grado di apertura della tenda, ma anche dalla fattura e dalle caratteristiche della tenda stessa. In parole povere, esistono tende da interno più oscuranti e pesanti, e tende da interno meno oscuranti e più leggere.

Quale tenda scegliere, quindi? In genere, è bene seguire questa linea: se volete acquistare una tenda per la camera da letto, optate per la tipologia oscurante. Le camere da letto, infatti, non hanno bisogno di molta luce, anzi spesso questa non è gradita.

Se volete acquistare una tenda per il salotto, o per tutti gli altri locali “giorno”, optate per la tipologia leggera-non oscurante.

Le dimensioni della stanza

Anche le dimensioni della stanza contano. Questo, a dire il vero, è un aspetto che viene trascurato da molti. Il consiglio è questo: se la stanza è molto piccola, evitate le tende da interno molto voluminose. A prescindere dallo spazio realmente occupato, tende di questo tipo, infatti, favoriscono una percezione di pesantezza, e contribuiscono a far apparire un locale più piccolo di quanto non sia.

Se viceversa la stanza è molto grande, non abbiate remore a scegliere le tende più voluminose, se queste incontrano il vostro apprezzamento.

Il tipo di stanza

Già, anche la tipologia di stanza incide sulla scelta delle tende. Per quanto possa apparire strano, la questione, almeno in questo caso, non è puramente estetica. A essere coinvolto è un’altra caratteristica, ovvero la fattura.

La distinzione da fare è quella tra stanze soggetto allo sporco e stanze poco soggette allo sporco. Per fare un esempio, da un lato possiamo porre bagno e cucina, dall’altro possiamo porre le stanze da letto e il soggiorno. In questo caso, la discriminante è la produzione di vapore e di fumi, che hanno un pessimo impatto sulle tende, sporcandole con maggiore facilità.

Dunque, se state scegliendo delle tende da interno per il bagno e la cucina, preferite i modelli più semplici, per l’appunto più facile da lavare. Evitate tende plissettate, a rullo etc.

L’arredamento

Ovviamente, anche la questione estetica ricopre una importanza notevole. Non si tratta di scegliere la tenda più bella, anche perché il concetto di bellezza può essere molto soggettivo. Il criterio da prendere in considerazione, in questo caso, è quello della coerenza.

Le tende da arredamento sono oggetti di arredamento a tutti gli effetti, e non solo meri elementi di tappezzeria. In quanto tali, esercitano una funzione precisa dal punto di vista estetico, impattano sull’identità “visiva” dell’abitazione. Dunque, devono porsi in una condizione di continuità con l’esistente. Per fare un esempio, se l’arredamento è minimal, una tenda da interno voluminosa, dalle finiture complesse e dallo stile classico è quantomai fuori luogo.

Le tende da interni di Allart

Di seguito presentiamo alcune tende da interno presenti nel nostro catalogo. Vi consigliamo comunque di visitare il nostro showroom in Via Tiburtina in modo da verificare in prima persona la loro qualità.

Resstende a rullo libera

Resstende a rullo libera

La Resstende a rullo libera è una tenda da interno innovativa e dal design moderno. Si addice agli stili di arredamento minimale, sia nella variante essenziale che in quella più moderata.

Il carattere moderno è derivato in primo luogo dal meccanismo di svolgimento, che è a rullo. Questo modello di Resstende è molto facile da utilizzare. Inoltre è molto semplice da lavare. E’ adatta sia alle camere da letto che alle zone living, vista la sua capacità di filtrare la giusta quantità di luce.

Resstende a rullo libera è presente in numerose variante, le quali si differenziano per il colore e anche per la presenza o meno di motorizzazione.

Resstende Nano

Resstende Nano

La Resstende Nano, come si evince dal nome, è una tenda da interno di dimensioni estremamente ridotte, che si adatta alla perfezione alle finestre più piccole. Si distingue, inoltre, per il design moderno, che coinvolge anche la questione del montaggio. Resstende Nano si installa in pochi minuti grazie al sistema di aggancio che rende il fissaggio delle guide rapido e sicuro.

La Nano è una tenda che bilancia perfettamente il bisogno di privacy e la necessità di far filtrare la giusta quantità di luce. Per questo motivo è adatta sia alle camere da letto che alle zone giorno.

L’impatto estetico, infine, è semplice e allo stesso tempo elegante, dunque adatto agli ambienti più minimal.

Resstende QMotion

Resstende QMotion

Questo modello è tra i più moderni e innovativi in circolazione. Integra infatti tecnologie piuttosto avanzata, che lungi dall’essere mero elemento di contorno, contribuisce a rendere l’esperienza d’uso agevole, sicura e confortevole. Il riferimento è in particolare all’automazione wireless, che consente di modulare in maniera del tutto libero ed estremamente precisa la quantità di luce.

Dunque, Resstende QMotion è soprattutto una tenda da interno versatile, ottima sia per le zone giorno che per le camera da letto. Il design è spiccatamente moderno, senza però richiamare al minimal più spinto.

Resstende Stripes

Resstende Stripes

La Stripes della Resstende è una tenda che coniuga una attenzione maniacale al design con una funzionalità spiccata. L’impatto estetico è molto particolare in quanto si basa su principi praticamente inediti. La tenda non è realizzata in un tessuto unico, ma è formata da “strisce” (da qui il nome) che alternano opacità e trasparente. Il risultato è molto creativo, senza scadere nel pacchiano. Anzi, la Resstende Stripe si addice agli ambienti minimal e moderni.

Anche la fattura è ottima. Incredibilmente resistenti all’umidità, si adattano per questo motivo anche al bagno e alla cucina.

Da segnalare è anche lo spessore, che è minimo e contribuisce ad aumentare lo spazio percepito.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail