Cerchi zanzariere a Roma? Ecco i modelli Allart più interessanti


Se state cercando Zanzariere a Roma e dintorni, dovreste prendere in considerazione i modelli messi in vendita da Allart. Presso lo showroom di Allart, situato sulla Tiburtina, potrete prendere visione di un gran numero di zanzariere e, ovviamente, saggiarne la qualità. Prima, però, è bene avere le idee chiare su quale modello sia più adatto alle vostre esigenze, nonché conoscere i principali criteri di scelta di questo particolare serramento.

Nell’articolo che segue presentiamo alcuni modelli interessanti (tra quelli messi in vendita da Allart) e offriamo qualche informazione utile per chi cerca zanzariere a Roma e non solo.

Zanzariere a Roma

Le zanzariere devono essere scelte in base a design e tipologia di apertura

Le zanzariere sono il rimedio migliore contro le zanzare?

Prima di tutto dovreste chiedervi: sono veramente necessarie la zanzariere? Certo, le zanzare – specie di estate – rappresentano ospiti sgraditi a tutte le latitudini, ma a un’analisi superficiale esistono rimedi alternativi, magari meno costosi e ingombranti, per prevenire o risolvere il problema.

Appunto, a un’analisi superficiale.

Se si indaga sulla questione è facile realizzare che le zanzariere rappresentano comunque il rimedio migliore. Sicuramente, migliore rispetto agli zampironi e ai cosiddetti rimedi naturali.

Gli zampironi, infatti, sono abbastanza scomodi. Occorre acquistarli, sistemarli, accenderli. Un procedimento che diventa macchinoso, se il problema delle zanzare si ripresenta frequentemente. Inoltre, generano del fumo sgradevole da vedere e, in alcuni casi, un odore altrettanto cattivo.

Per quanto riguarda i classici rimedi naturali, o “della nonna” che dir si voglia, sulla loro efficacia si potrebbe discutere a lungo. Anche ipotizzando che siano realmente efficaci, determinano comunque alcuni svantaggi. In primo luogo, almeno nella maggior parte dei casi, generano odori sgradevoli o che comunque non si addicono a un ambiente domestico. Per esempio, alcuni rimedi richiedono l’impiego del succo di limone, dell’aceto, della cipolla.

Secondariamente, questi rimedi naturali certamente non apportano un contributo positivo dal punto di vista estetico. Di nuovo, vivere in una casa addobbata a frutta e verdura non è proprio il massimo.

Dunque, se volete sconfiggere le zanzare una volta per tutte, le zanzariere a Roma come in qualsiasi altra città costituiscono lo strumento più adatto. Anche perché:

  • La loro azione è perpetua e definitiva. Sia gli zampironi che i rimedi naturali (almeno la maggior parte di questi) vengono preparati alla bisogna, anche perché la loro efficacia (spesso presunta) si esaurisce presto. Le zanzariere, di contro, una volta montate fanno sempre il loro lavoro, e lo fanno molto bene.
  • Possono essere considerate complementi di arredo. I modelli più recenti sono pensati anche per esaltare l’elemento estetico, dunque possono essere considerati dei complementi di arredo, capaci di apportare un buon contribuito lato design.
  • Non costano molto. Certo, un rimedio naturale – ammesso che possa definirsi tale – ha un costo vicino allo zero, ma le zanzariere rappresentano comunque una soluzione conveniente, alla luce della loro efficacia.

Come scegliere le zanzariere

Il consiglio principale è, appunto, considerare le zanzariere come se fossero dei complementi di arredo. Dunque, di scegliere non solo in base alle caratteristiche funzionali, ma anche al grado di piacevolezza estetica e alla capacità di integrarsi con l’esistente. Una buona zanzariera vanta sempre una efficacia spiccata nell’impedire il passaggio di zanzare, come anche una certa coerenza estetica con il serramento e l’arredamento casalingo (sia esterno che interno).

Appurato ciò, se siete alla ricerca di una buona zanzariera a Roma come in qualsiasi altra città, dovete scegliere la tipologia più adatta alle vostre esigenze.

Sono tre le tipologie di zanzariere più diffuse:

Zanzariera a rullo. Si caratterizza per un sistema di avvolgimento a molla, che può svilupparsi sia in verticale che in orizzontale. Questa tipologia è una delle più diffuse in quanto consente di “attivare” la zanzariera solo quando ce n’è effettivo bisogno, e di celarla alla vista quando il pericolo zanzare non si profila all’orizzonte.

Zanzariera a battente. Questa tipologia rappresenta la soluzione ideale per le zone di passaggio, dunque per le porte finestre. Si comportano come se fossero una seconda parta, anche perché sono fisse e non possono essere avvolte o “impacchettate” su un lato. Alcuni modelli sono dotati di gattaiolo, in modo da garantire il passaggio agli animali domestici (se di taglia medio-piccola).

Zanzariera a scorrimento. Questa tipologia prevede lo scorrimento della zanzariera a partire da una guida, che può essere sia verticale che orizzontale. L’uso e le applicazioni ricordano quelli delle zanzariere a rullo, solo che il meccanismo è leggermente più semplice. Inoltre, si può decidere il grado di apertura della zanzariera. Infine, un particolare da non ignorare: costano un po’ di più.

Zanzariere a Roma: i migliori modelli di Allart

Di seguito, alcuni dei modelli più interessanti di Allart. Rimandiamo comunque al nostro showroom, dove potrete prendere visione diretta di alcune tra le migliori zanzariere a Roma.

MV Line Antarex

Mv Line Antarex

La Antarex è una classica zanzariera a battente, dunque si caratterizza per un uso molto pratico. La rete è in alluminio brunito. Tuttavia, in fase di acquisto si può optare per l’argento o per la fibra di vetro.

La Antarex è una delle migliori zanzariere a battente in circolazione anche perché possiede una caratteristica rara: l’anta è magnetica. Ciò riduce lo spazio occupato (la zanzariera aderisce sempre al serramento) e facilità le operazioni di chiusura.

Bettio Gamma

Bettio Gamma

Gamma della Bettio è una zanzariera moderna, quasi avveniristica per la tecnologia che integra. Infatti, il sistema a catena si integra perfettamente con il sistema a molla, dando vita a un prodotto dall’utilizzo molto pratico e dal profilo estremamente sottile. La rete rimane sempre tesa e non è necessario chinarsi per aprirla/chiuderla.

La resistenza è un’altro dei suoi pregi: il telo è in fibra di vetro, utile a contrastare gli agenti atmosferici più aggressivi.

MV Line Irene Verticale

Mv Line Irene Verticale

La MV Line Irene verticale è una zanzariera a molla con apertura verticale. Il design è pulito e si adatta a qualsiasi serramento.

E’ una zanzariera solida, capace di resistere ottimamente agli agenti atmosferici, che si usura molto difficilmente.

La rete è costruita in fibra di vetro, che garantisce funzionalità e, perché no, un pizzico di eleganza. In alternativa alla rete è possibile acquistare dei pannelli oscuranti, sia filtranti che a strisce.

MV Line Irene Laterale

Mv Line Irene

La MV Line Irene Laterale è una variante del modello precedente, si caratterizza per l’apertura laterale (da destra verso sinistra) e per il meccanismo “sui generis”. Formalmente è una zanzariera a molla, ma l’apertura è regolabile grazie alla presenza di blocchi intermedi posti ogni 10 cm.

Anche la MV Line Irene Laterale è pensata per resistere agli agenti atmosferici, e in particolar modo alle più forti raffiche di vento. Stesso discorso per il materiale (fibre di vetro) e per la possibilità di acquistare/montare teli oscuranti.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail